I FRANCOFONTESI RACCONTANO FRANCOFONTE

itFrancofonte

NEL MONDO

1 dicembre. Giornata mondiale contro l’Aids

1 Dicembre

Oggi, 1 dicembre, si celebra la giornata mondiale contro l’Aids. Ve ne parliamo, in maniera dettagliata, nel nostro articolo.

1 dicembre. L’importanza di questa giornata

Come abbiamo già detto, oggi si celebra il World Aids Day. La giornata mondiale contro l’Aids vuole ricordare al globo intero l’importanza della prevenzione e della ricerca scientifica. Questa data ci ricorda che l’HIV ancora esiste. E di conseguenza è necessario non solo combattere contro i pregiudizi legati alla malattia, ma anche diffondere una maggiore consapevolezza. Per quanto il virus possa essere stato identificato solo nel 1984, più di 35 milioni di persone sono morte di HIV o AIDS. Va sottolineato anche un altro aspetto di grande rilievo: malgrado in questo campo siano stati fatti numerosi passi in avanti, purtroppo la malattia ancora continua a resistere. Basta guardare i numeri a livello mondiale legati all’HIV e ai decessi per AIDS.

Sangue 1 Dicembre

1 dicembre: perchè nasce la Giornata Mondiale contro l’Aids?

La Giornata Mondiale contro l’Aids nasce durante il Summit mondiale dei ministri della Sanità riguardante i programmi per la prevenzione dell’Aids nel 1988. Lo scopo era quello di istituire una giornata mondiale dedicata alla diffusione di quelle conoscenze volte a contrastare l’epidemia causata dal virus dell’HIV.

Le passate edizioni

Dal 1987 e fino al 2004 a organizzare la giornata mondiale contro l’Aids ci ha pensato UNAIDS (organizzazione delle Nazioni Unite addetta alla lotta contro l’Aids). Ogni anno, anche attraverso la collaborazione con altre realtà associazionistiche, l’UNAIDS ha scelto un tema per questa data. A partire dal 2005, la giornata è stata organizzata dalla WAC, organizzazione indipendente. Fino al 2010 ha deciso di mantenere lo stesso tema dal titolo “Stop Aids: Keep The Promise” (che tradotto significa “Fermare l’Aids: manteniamo la promessa). Lo scopo era quello di diffondere l’idea che la lotta all’Aids non si mantiene solo l’1 dicembre, ma ogni giorno dell’anno.

1 dicembre. Il tema di quest’anno: “Solidarietà globale, responsabilità condivisa”

Quest’anno, l’attenzione di tutto il mondo è stata puntata sulla pandemia causata dal Covid-19. Il virus ha mostrato quanto la salute sia collegata ad altri temi, quali la riduzione delle disuguaglianze, i diritti umani, l’uguaglianza di genere, la questione sociale e la crescita economica. E in questo contesto si inserisce il tema scelto quest’anno dal titolo “Solidarietà globale, responsabilità condivisa”. Il Coronavirus ha mostrato al mondo intero che, nel corso di una pandemia, nessuno è davvero al sicuro. Perché il virus non guarda in faccia nessuno. In questa sfida contro il Covid-19 non si lascia nessuno indietro.

Aids 1 Dicembre

Tuttavia, sono i soggetti considerati fragili (compresi quanti tra coloro vivono con l’HIV) a vivere con maggiori difficoltà questo difficile momento che sta attraversando l’umanità intera. E dunque ciò ci dimostra che bisogna agire diversamente. L’impegno costante da parte del Governo e delle comunità devono persistere in questa lotta continua. Ognuno di noi deve fornire il proprio contributo per rendere il mondo un posto più sano. E dunque (riprendendo il titolo della giornata 2020), deve persistere un senso di solidarietà globale, ma la responsabilità per il benessere e la salute di tutti i cittadini deve essere condivisa a più livelli.

1 dicembre. Giornata mondiale contro l’Aids ultima modifica: 2020-12-01T06:42:36+01:00 da Giuseppe Spina

Commenti

Commenti
To Top