I FRANCOFONTESI RACCONTANO FRANCOFONTE

itFrancofonte

NEL MONDO

10 ottobre, Giornata Mondiale della Salute Mentale

10 Ottobre Salute Mentale

Come ogni anno, il 10 ottobre ricorre la Giornata Mondiale della Salute Mentale. Si tratta di un modo che permette di affrontare a livello globale una delle più grandi sfide personali, mediche ed economiche dei nostri giorni. Bisogna cercare di intervenire per aiutare le persone affette da malattie mentali. Si stima che queste affliggano una persona su quattro durante la loro vita.

Gli effetti della pandemia Covid-19

La Giornata Mondiale della Salute Mentale di quest’anno arriva in un momento in cui la nostra vita quotidiana è notevolmente cambiata in seguito al Covid-19. Gli ultimi mesi sono stati pieni di sfide da affrontare. Prima di tutto, per gli operatori sanitari, che forniscono assistenza in circostanze difficili e che vanno al lavoro con il timore di essere contagiati. Poi, per gli studenti, che si sono adattati a seguire le lezioni da casa, senza avere contatti con i loro insegnanti e gli amici, situazione che ha accresciuto l’ansia per il loro futuro.

Coronavirus Mascherine
Immagine di repertorio

Sono stati momenti difficili per i lavoratori, il cui posto di lavoro è stato messo in discussione o c’è chi lo ha perso. Ci sono state grosse difficoltà per le persone colpite dalla povertà e negli ambienti umanitari fragili, dove potersi proteggere dalla pandemia è ancora più difficile. Infine, si tratta di un periodo complicato per le persone con condizioni di salute mentale precaria. Molte di queste vivono un isolamento sociale ancora maggiore di prima. Senza dimenticare poi la problematica della gestione del dolore per la perdita di una persona cara, a volte senza poterle dire addio.

10 ottobre. L’obiettivo della Giornata Mondiale della Salute Mentale 2020

Le conseguenze economiche della pandemia si fanno già sentire. Molte sono le aziende che hanno ridotto il personale nel tentativo di salvare le loro attività, molte altre hanno invece dovuto addirittura chiudere. Considerando le passate esperienze di emergenze, si prevede che la necessità di tutelare la salute mentale e di fornire sostegno psicosociale aumenterà nei prossimi mesi e anni. Gli investimenti in programmi di salute mentale a livello nazionale e internazionale, spesso messi in secondo piano e poco finanziati, sono oggi più importanti che mai. Ecco perché l’obiettivo della campagna di quest’anno per la Giornata Mondiale della Salute Mentale è quello di aumentare gli investimenti volti a salvaguardare la salute mentale.

10 ottobre. Il tema della salute mentale: le altre organizzazioni coinvolte

La Giornata Mondiale della Salute Mentale è stata istituita dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Questa, in collaborazione con la Federazione Mondiale della Salute Mentale e con i Ministeri della Salute dei vari Paesi, promuove numerose iniziative. Lo scopo è quello di diffondere le informazioni necessarie in merito alle tematiche più urgenti a proposito del benessere emotivo e psicologico.

Salute Mentale
Immagine di repertorio

Uno degli obiettivi più pressanti da raggiungere e che le associazioni si prefiggono, è quello di sconfiggere la piaga dei tabù che spesso circonda la malattia mentale. Sono tante le campagne di sensibilizzazione che mirano a combattere l’indifferenza in cui i malati si ritrovano a vivere. Ciò anche a causa del fatto che le malattie mentali, nei secoli scorsi, siano state oggetto di superstizioni e paure. Solo oggi si assiste a un approccio più scientifico e razionale.

10 ottobre, Giornata Mondiale della Salute Mentale ultima modifica: 2020-10-08T08:40:45+02:00 da Giuseppe Spina
To Top