I FRANCOFONTESI RACCONTANO FRANCOFONTE

itFrancofonte

NEL MONDO

20 dicembre, giornata mondiale della solidarietà

20 Dicembre

Il 20 dicembre si celebra la giornata mondiale della solidarietà istituita dalle Nazioni Unite nel 2005. Ve ne parliamo nell’articolo di oggi.

20 dicembre. Giornata mondiale della solidarietà: quando nasce?

La giornata mondiale della solidarietà è stata istituita dall’assemblea generale delle Nazioni Unite nel 2005, attraverso la risoluzione 60/209. L’obiettivo è quello di richiamare l’attenzione verso quanti vivono una vita più difficoltosa. La solidarietà si considera come uno dei valori fondamentali e universali che dovrebbero essere alla base di tutti i rapporti tra i popoli. Da un lato, si richiamano i governi globali ad agire nei confronti dei popoli più deboli e poveri. Dall’altro si fa leva sui cittadini, affinché possano impegnarsi a offrire aiuto a quanti hanno bisogno.

20 dicembre. L’importanza della solidarietà ai tempi del Coronavirus

La solidarietà deve svolgere un ruolo importante per la risoluzione dei problemi a livello globale e diventa vitale per superare le disparità economico, sociali e culturali. Abbiamo conosciuto la solidarietà nei casi di emergenza. Quest’anno, con lo scoppio della pandemia causata dal Coronavirus, ci si è resi conto di quanto sia stata cruciale la solidarietà. All’inizio della pandemia, infatti, abbiamo visto come a seguito della mancanza di mascherine, in tanti si sono attrezzati e si sono messe a cucirle per donarle a quanti ne avevano bisogno.

Aiuto Solidarietà

Anche nel nostro paese abbiamo avuto queste bellissime dimostrazioni di amore. Ma non solo. A seguito del Coronavirus, tante famiglie si sono ritrovate in quarantena, e purtroppo, ci sono stati anche dei contagi. E anche in questo caso è scattata la corsa alla solidarietà. La Protezione Civile di Francofonte si è messa fin da subito a disposizione consegnando spesa e farmaci a domicilio. Ma anche tra la popolazione c’è stato chi, in maniera del tutto spontanea, si è dato da fare per sostenere amici e parenti in quarantena. La stessa situazione si è verificata anche altrove. Il 2020 ha sottolineato il valore della solidarietà. A volte, basta un gesto per cambiare la vita di una persona.

La solidarietà, caposaldo dei rapporti umani

Abbiamo visto quanto possa essere stata vitale la solidarietà durante il lockdown. Ma al di là della situazione di emergenza che ci siamo ritrovati a vivere, il concetto di solidarietà deve essere ben radicato nella nostra mentalità e nel nostro modo di vivere. Una società solidale, infatti, diventa una società che non lascia indietro nessuno; che si preoccupa di chi ha necessità; che non discrimina nessuno. Diventa, dunque, una società civile e che reputa fondamentale il concetto di equità.

20 Dicembre Solidarietà

Aiutare gli altri significa dare anche delle possibilità e dunque, si rende possibile l’uguaglianza cancellando, di conseguenza, anche le discriminazioni economiche, sociali e culturali. Ma cosa si può fare per potersi rendere utile al prossimo? I metodi (questo è certo) non mancano. Dal volontariato, ai singoli gesti spontanei. Si può fare davvero di tutto per mettersi a disposizione degli altri. In tal modo si innesca un circolo di generosità che non fa altro che mostrare il lato migliore. E poi, va detta una cosa: aiutare è un gesto che fa bene al cuore!

20 dicembre, giornata mondiale della solidarietà ultima modifica: 2020-12-18T06:55:14+01:00 da Giuseppe Spina

Commenti

Commenti
To Top