I FRANCOFONTESI RACCONTANO FRANCOFONTE

itFrancofonte

ASSOCIAZIONI INTERVISTE VALORI

Andrea Giarrusso: “La Protezione Civile, sempre in prima linea per la salvaguardia dei cittadini e del territorio”

Volontari

Vi avevamo già raccontato dell’attività che la Protezione Civile di Francofonte svolge nel territorio (non solo francofontese). Nell’articolo di oggi, invece, abbiamo parlato con Andrea Emanuele Giarrusso, attuale presidente della locale sezione francofontese, che da dodici anni presta servizio servizio come volontario all’interno della Protezione Civile. Con lui abbiamo approfondito l’argomento.

Eccovi la nostra intervista…

Quanto è importante il ruolo della Protezione Civile nella vita di tutti i giorni?

“Sicuramente tanto. Noi della Protezione Civile interveniamo nella vita di tutti i giorni con l’obiettivo di prevenire, salvaguardare e difendere la sicurezza del territorio e degli stessi cittadini che lo abitano”.

45660904 252815858924396 4056098751347949568 N

Per quanto riguarda invece le calamità, in che modo intervenite?

“Allora…in caso di calamità, quali possono essere alluvioni o terremoti, la Protezione Civile interviene su richiesta del Comune e/o della Prefettura. Essi ci attivano per intervenire e, di conseguenza, per far fronte alle varie tipologie di disastri che si possono verificare nel territorio”.

Qual è stato l’intervento più impegnativo nel quale vi siete ritrovati a prestare soccorso?

“Sicuramente l’alluvione di Messina del 2009. Una calamità naturale che si è verificata in un’area ristretta della Sicilia nord- orientale causata da un nubifragio violento iniziato nella serata del 1° ottobre 2009 e durato tutta la notte fino al mattino del giorno successivo. Un volontario è rimasto ferito durante i soccorsi, precipitando dal secondo piano e fratturandosi un piede”.

In quali i territori la Protezione Civile interviene?

“Oltre a Francofonte, prestiamo il nostro intervento anche a livello provinciale e nazionale. In casi gravissimi, possiamo essere chiamati per dare aiuto all’estero”.

45607172 252815805591068 4453245001295462400 N

Chi si occupa di coordinare i vari interventi?

“Per quanto riguarda l’attività di coordinamento degli interventi, il presidente in carica delega il coordinatore nella gestione delle squadre in base agli interventi da svolgere”.

Chi è il vostro attuale coordinatore?

“Il nostro attuale coordinatore è Umberto Bonacquisto, con noi da circa due anni. Si occupa della gestione dei vari servizi, della localizzazione del personale e dell’attività che deve svolgere”.

Cosa significa entrare a far parte della Protezione Civile?

“Entrare a far parte della Protezione Civile significa non solo crescere a livello professionale, ma anche umano. Significa fare esperienza sul campo a contatto con la gente e dedicando parte del proprio tempo ad aiutare gli altri”.

Quanto conta la formazione per il tipo di attività che svolgete?

“Direi che la formazione è sicuramente fondamentale per il tipo di attività che svolgiamo. Il singolo volontario deve essere formato attraverso corsi di formazione specifici per essere pronto ad affrontare qualsiasi situazione gli si presenti davanti. Deve essere sempre d’aiuto e mai di intralcio, proprio perché si interviene anche in situazioni che richiedono coordinamento e grande rapidità”.

45885820 254392848766697 1780883957080915968 N

Quale appello vorresti rivolgere ai cittadini?

“Ai cittadini, specie alla luce degli ultimi eventi che si sono verificati nel nostro territorio e che hanno causato danni gravissimi, ricordiamo che per primi siamo stati in prima linea intervenendo e prestando soccorso immediato. Tuttavia, sempre a seguito di quanto accaduto, ci rendiamo conto che abbiamo necessità di aumentare il nostro organico. Per questo motivo, vi chiediamo di prestare parte del vostro tempo con l’obiettivo di essere sempre più forti e diventare un gruppo sempre più coeso e compatto”.

Andrea Giarrusso: “La Protezione Civile, sempre in prima linea per la salvaguardia dei cittadini e del territorio” ultima modifica: 2018-11-13T09:24:14+01:00 da Cristina Scevola
To Top