I FRANCOFONTESI RACCONTANO FRANCOFONTE

itFrancofonte

INTERVISTE

Chiusura di anno più che positiva per l’Avis di Francofonte

Chiusura Di Anno Avis

Chiusura di anno certamente più che positiva per l’Avis presieduta da Salvatore Ippolito. Nella nostra intervista fa un bilancio dell’anno che si è concluso ormai da qualche giorno. E poi e ci anticipa il prossimo impegno che vedrà protagonista, ancora una volta, la sezione francofontese.

Chiusura di anno per l’Avis: un primo bilancio

“È tempo di bilanci per l’Avis di Francofonte che chiude l’anno 2019 con 600 donazioni”. Esordisce così il presidente Ippolito quando introduce il bilancio del 2019. “Il nostro grazie va ai donatori e alle donatrici di Francofonte; loro hanno risposto in modo positivo all’invito a donare durante tutto l’anno”: continua ancora.

Chiusura di anno per l’Avis: “ennesimo risultato di crescita”

“Questo rappresenta l’ennesimo risultato di crescita di questo Direttivo”: sottolinea con grande soddisfazione Ippolito. “Tutto il gruppo, composto dal Direttivo e dai volontari, si impegna con costanza, non solo attraverso le due donazioni mensili, ma anche nella presenza continua sul nostro territorio. Abbiamo, infatti, avviato delle campagne di sensibilizzazione nelle scuole superiori. Inoltre, siamo sempre attivi partecipando alle iniziative promosse all’interno della nostra comunità”: spiega.

Avis Nelle Scuole

L’Avis nelle scuole

Chiusura di anno per l’Avis: “nel 2019 abbiamo avuto il maggior numero di donazioni nel triangolo nord”

L’impegno dell’Avis francofontese si rivolge, in maggior misura, ad attenzionare le coscienze sulla necessità e sull’importanza della donazione. Un impegno che nel 2019 è stato premiato. Difatti, la sezione francofontese dell’Avis ha ottenuto il maggior numero di donazioni nel triangolo nord. A spiegarlo è lo stesso presidente: “Questa linea del Direttivo di investire nell’educazione delle coscienze e nella sensibilizzazione alla donazione ha portato a un importante risultato. La nostra sezione ha ottenuto il maggior numero di donazioni nel triangolo nord”. Questo è un chiaro segnale di cambiamento; e di conseguenza, mostra la volontà di esserci e di aiutare il prossimo attraverso le donazioni di sangue. Tutto ciò è senza alcun dubbio una piccola, ma grande svolta, per Francofonte e i francofontesi. Un segnale da non sottovalutare proprio per la sua valenza.

Appuntamento al 15 marzo con la XXXIV^ Assemblea dell’Avis Provinciale di Siracusa

“Da sempre, oltre all’impegno istituzionale, questo Direttivo ha da sempre promosso iniziative volte a migliorare il tessuto sociale e culturale nella nostra comunità”: ci dice. E poi anticipa un prossimo evento che vedrà coinvolta l’Avis di Francofonte.“Un altro motivo ci rende davvero orgogliosi dell’impegno che mettiamo in ciò che facciamo. Quest’anno siamo stati scelti per ospitare, il prossimo 15 marzo, la XXXIV Assemblea dell’Avis Provinciale di Siracusa”: spiega.

Soci Avis

L’impegno dell’Avis nel territorio francofontese è costante

“Questo sarà, ancora una volta, motivo di sprono per noi dirigenti e volontari a lavorare bene. E soprattutto, vuole essere una vetrina per la nostra cittadina e per il nostro prodotto francofontese; le arance Tarocco. Nel corso dell’evento saranno presenti le varie delegazioni di tutte le Avis della provincia di Siracusa”: conclude.

Le date delle prossime donazioni

Quali saranno le date delle prossime donazioni; gli eventi, le iniziative promosse dalla sezione francofontese? Per tutti gli aggiornamenti non vi resta che seguire la pagina Facebook dell’Avis di Francofonte. Potete, in alternativa, recarvi presso i locali della sede, sita in contrada Coco.

Chiusura di anno più che positiva per l’Avis di Francofonte ultima modifica: 2020-01-13T07:54:43+01:00 da Cristina Scevola

Commenti

To Top