CIBO

Ciambella al limone…freschissima bontà primaverile!

Ciambella

Francofonte non è solo la patria dei migliori agrumeti! Ben coltivati e utilizzati, sono anche infatti, i limoni. Abbiamo già parlato di quanto sia importante questo frutto nella nostra quotidianità, di quanto terapeuticamente sia davvero insostituibile, di quanto porti benessere e salute. Un ingrediente speciale da conservare ed avere sempre a disposizione, sono certamente le scorze e le bucce dei nostri amati limoni! Come utilizzarli in cucina? Ecco dei pratici consigli! Chi di noi, non ha anche solo assaggiato, meravigliose ricette, avente come protagonista il limone? Noi vi proponiamo una ricetta, tra le più tradizionali: la ciambella al limone!

Ciambella al limone: ingredienti

Ecco gli ingredienti indispensabili per la realizzazione della ricetta: 400 grammi di farina 00; 300 grammi di zucchero; 100 grammi di burro; 4 uova; 1 bicchiere di latte; succo di limone spremuto; scorza di limone grattugiato, quanto basta; 1 bustina di lievito per dolci; zucchero a velo quanto basta.

Limone

I limoni, ingredienti fondamentali della nostra ricetta

Ciambella al limone: procedimento

  • Prendere 4 uova, separare i tuorli dagli albumi e deporli in due recipienti separati;
  • Montare a neve gli albumi, con gli appositi strumenti elettrici;
  • Una volta terminato quest’ultimo procedimento, unire agli albumi i tuorli, e continuare a mescolare il composto;
  • Unire lo zucchero, e continuare a mescolare il composto;
  • Aggiungere pian piano, la farina 00, e continuare a mescolare il composto, cosi da ottenere un composto liscio e morbido, privo di grumi;
  • Cominciare a sciogliere, in un pentolino a parte, a fuoco basso, il burro;
  • Una volta fuso, unirlo al composto precedente;
  • Aggiungere un bicchiere di latte, versato pian piano ed accuratamente;
  • Grattugiare la scorza di limone;
  • Spremere 2/3 limoni, ricavandone cosi il succo;
  • Versare sia la scorza di limone, che il succo nel nostro composto;
  • Infine, unire il lievito per dolci

La parte di preparazione degli ingredienti, e dell’amalgamarli tutti insieme perfettamente, è ultimata. Passiamo ora al metodo di cottura. Munirsi di un apposita tortiera, e procedere subito imburrandola e infarinandola, cosi da non fare attaccare il composto. Procedete versando il composto nella vostra tortiera, distribuendo equamente il composto. Cuocere il tutto a 180° per circa 35/40 minuti. È consigliato non aprire mai il forno in questa prima fase della cottura, così da non compromettere la buona riuscita della cottura.

Latte bicchiere

Il latte è uno degli ingredienti previsti

Un buon metodo per essere certi della cottura? La prova dello stecchino! Quando siete un po’ incerti, sul buon esito o meno della cottura, è consigliato fare la prova dello stecchino: se dopo che viene immerso nel composto, esce perfettamente pulito, la cottura sarà ultimata! Se invece lo stecchino risulterà pieno di residui di impasto, la cottura non è perfettamente ultimata, quindi bisognerà attendere qualche altro minuto. Sfornarte la ciambella al limone e lasciarla raffreddare un po’. Servitela su un piatto da portata, su cui spolverare lo zucchero a velo a piacimento. Come decorazione, possono essere adagiate sopra alla nostra ciambella, delle fette di limone appena tagliate.

Ciambella al limone: conservazione

La ciambella al limone solitamente, si mantiene per bene, fino a 3 giorni. È opportuno comunque, riporla in un luogo fresco, non umido, lontano da fonti di calore e lontana da luce artificiale. Si consiglia inoltre di coprire il dolce, con una campana di plastica o vetro. Buon appetito!

Ciambella al limone…freschissima bontà primaverile! ultima modifica: 2019-04-04T08:06:50+02:00 da Adelia Todaro

Commenti

To Top