I FRANCOFONTESI RACCONTANO FRANCOFONTE

itFrancofonte

NATURA NEWS

Energie rinnovabili, quali vantaggi per il nostro paese?

Energie rinnovabili Fotovoltaico Installato

Energie rinnovabili: spesso ne sentiamo parlare e sappiamo, anche solo per sentito dire, che rappresentano il nostro futuro. Pian piano, anche Francofonte sembra adeguarsi a questa tendenza. Basti pensare al parco eolico o ai vari impianti fotovoltaici o solari termici che si intravedono, con maggior frequenza, sui tetti delle abitazioni dei francofontesi. E partendo da questo presupposto, abbiamo indagato sul tema.

Energie rinnovabili: cosa sono

Si dice rinnovabile l’energia presente nel sole, nel vento, nell’acqua, raccolta e trasformata in elettricità fruibile. Si chiamano, appunto fonti rinnovabili d’energia perché si rinnovano, senza esaurirsi mai. Le fonti energetiche rinnovabili, secondo la normativa europea e italiana (direttiva 2009/28/Ce) sono le seguenti: eolica; solare; aerotermica; geotermica; idrotermica; oceanica; idraulica; biomassa e gas.

Energie rinnovabili: i vantaggi per la natura e per l’uomo

La necessità di ridurre la CO2, combattendo l’effetto serra, diminuendo le emissioni in atmosfera di sostanze dannose per la salute, è una questione assai discussa e oggetto di studi per cercare di far fronte alla problematica. La soluzione è senz’altro la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Una di queste, senza dubbio quella più diffusa, è il fotovoltaico. Diversi impianti, tra l’altro, sono presenti nelle abitazioni dei francofontesi.

Energia Rinnovabile Pale Eoliche

Energia eolica

Energie rinnovabili. Fotovoltaico: cosa è

Il fotovoltaico è un impianto elettrico, formato dall’assemblaggio di più moduli (pannelli) fotovoltaici. Questi sfruttano l’energia solare per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico. Questo fenomeno si realizza quando un elettrone, passa alla banda di conduzione a causa dell’assorbimento di un fotone sufficientemente energetico incidente sul materiale.

Fotovoltaico: conviene o no?

Una delle domande che ancora oggi assale tantissime persone, compresi gli stessi francofontesi, è proprio questa: conviene oppure no installare un impianto? Partiamo allora da un dato tecnico. A Francofonte, per esempio, l’indice di radiazione solare è pari a 1661 kilowatt/ora annui. Confrontando questo numero con quello di vari paesi del nord Europa, scopriremo che si tratterà di un valore molto più alto rispetto a quelli degli altri stati.

Impianto Fotovoltaico 2019

Il fotovoltaico consente di risparmiare sui costi della bolletta

Fotovoltaico: come funziona

Dal punto di vista pratico, l’impianto fotovoltaico funziona così: i moduli fotovoltaici installati convertono l’energia solare in elettricità. Quest’ultima viene trasmessa all’inverter, lo strumento che è in grado di trasformare tale energia da continua ad alternata, vale a dire quella necessaria per poter alimentare le utenze domestiche. A questo punto ci sono due contatori, il primo è quello di produzione, che misura tutta l’energia prodotta. Il secondo è quello bi-direzionale, di scambio che misura l’energia immessa e prelevata (in e dalla rete).

L’autoconsumo e il risparmio in bolletta

La convenienza sta nel fatto di cercare di raggiungere la maggior percentuale possibile di autoconsumo, ottimizzando la produzione dei pannelli. Quindi, occorre cercare di concentrare i consumi proprio nei momenti in cui si ha la massima produzione, cioè nelle ore diurne. Facendo così, si riescono ad abbattere in maniera consistente i costi della bolletta dell’energia elettrica. Diversamente, se si concentrano i consumi nei momenti di bassa produzione, si è costretti a prelevare dalla rete l’energia che serve per alimentare le utenze domestiche; a meno che non ci si aiuti con delle batterie, che consentono di accumulare energia di giorno, per poi sfruttarla di sera.

Energie rinnovabili e fotovoltaico: il parere di un esperto del settore

Abbiamo incontrato un esperto del settore, l’ing. Francesco Arcidiacono, 37 anni, titolare di una società che si occupa anche della progettazione di impianti. A lui abbiamo chiesto un parere sul tema: “Se mi chiedessero a che percentuale di sviluppo siamo arrivati con il fotovoltaico, io risponderei meno del 30%. Il sole è una fonte di energia straordinaria e che si rivelerà nel tempo la migliore fra tutte. Se avessimo consapevolezza che questa fonte di energia è a portata di tutti, forse cambierebbero tanti modi di pensare e di agire del nostro quotidiano. Oggi è già una realtà il fotovoltaico sull’acqua, qualche anno fa era impensabile”.

Ing. Arcidiacono E Collaboratori

L’ing. Arcidiacono e i suoi collaboratori

“Se di pari passo un accumulo intelligente si accompagnerà a un utilizzo consapevole dell’energia, probabilmente non sarà molto lontano il momento in cui tutti crederanno sia indispensabile fabbricare la propria energia pulita in casa. Questo è lo spirito delle “smart grids”, che presuppongono centri piccoli di autoproduzione, capaci di autosostenersi. In generale, la crisi del settore riguarda soltanto chi guarda da un solo punto di vista la questione. Se ci si sofferma a valutare le migliaia di sfaccettature e di risvolti che si possono avere, la strada è lunga, larga e molto comoda”.

Energie rinnovabili, quali vantaggi per il nostro paese? ultima modifica: 2019-08-20T08:33:53+02:00 da Giuseppe Spina
To Top