LO SAPEVI CHE NATURA

Frutta (e verdura), quali prodotti scegliere a gennaio?

Frutta Gennaio

Frutta e verdura di gennaio: quale scegliere? Quali sono quei prodotti che ci mette a disposizione la nostra terra durante questo primo mese dell’anno? Nei prossimi paragrafi vi daremo qualche informazione in merito ai prodotti da scegliere e ai benefici che ci regalano.

Frutta e verdura di gennaio

Innanzitutto va detto che, per quanto riguarda la frutta e la verdura di gennaio, si tratta di prodotti tipici del periodo invernale. Si caratterizzano per i colori dai toni accesi e vivaci, come quelli delle arance, agrumi che ci hanno reso celebre ovunque. Tra la verdura, domina soprattutto il colore verde. Non scordiamoci nemmeno della frutta secca e degli aromi. E allora, mettiamo un po’ di colore a tavola dopo le grandi abbuffate delle feste. In fondo, ci aiuterà anche a riscaldarci dal freddo invernale.

Frutta Dell'inverno

A dominare, per la frutta, è l’arancio

Frutta e verdura di stagione: quale scegliere?

Tra la frutta di stagione a gennaio possiamo innanzitutto trovare le nostre buonissime arance, regine incontrastate delle nostre campagne. Ma non solo. Ci sono anche le clementine, i cedri, i pompelmi, i mandarini e i mandaranci. Spazio poi ai limoni, alle mele, alle pere, e ai kiwi. Per quanto riguarda invece la verdura, questo mese abbiamo: bietole; broccoli; carciofi. E poi, ancora, le carote, i cardi, i cavolfiori, i cavoli, i cavoli verza e i cavolini di Bruxelles. Ma la lista non si ferma qui. Possiamo anche trovare la cicoria, le cipolle, i finocchi, l’invidia (belga e riccia) e la lattuga. Gennaio è anche il mese delle patate, dei porri, del radicchio rosso, delle rape, del sedano e degli spinaci. Infine, a gennaio è possibile trovare ancora la zucca. Tra gli aromi ci sono il prezzemolo, la salvia e il rosmarino.

Quali sono i benefici dei prodotti del mese di gennaio?

Cominciamo col sottolineare un aspetto importante: indifferentemente dal periodo dell’anno, è fondamentale inserire la frutta e la verdura nella nostra alimentazione quotidiana (specie se di stagione e a chilometro zero). Si tratta di una sana e corretta abitudine da seguire, al fine di avere un regime dietetico equilibrato. Poi, va detto che, tutti i prodotti del periodo invernale (tra frutta e verdura) sono utili per aumentare le difese immunitarie e combattere al meglio i malanni causati dal freddo di stagione. I frutti e la verdura di colore arancio, rosso e giallo hanno un’alta concentrazione di vitamine A, B1, B2 e B3. E come non ricordare le arance, che contengono diverse vitamine e minerali, tra le quali la vitamina C.

Carciofi

Tra la verdura troviamo i carciofi

Ricordiamo ancora una volta che il tarocco francofontese, secondo quanto riportato da alcuni studi, contiene il 40% di vitamina C in più rispetto agli altri. Per cui si tratta di un vero e proprio concentrato di salute. La verdura, invece, è ricca di sali minerali, come il magnesio, che aiuta la coagulazione del sangue e il sistema nervoso. Inoltre, gli ortaggi del periodo invernale hanno anche un alto contenuto di acido folico, utile in gravidanza. Insomma, avete a disposizione tanti prodotti. Non vi resta che scegliere quali mettere sulla vostra tavola per dare colore (e gusto) ai vostri piatti.

Cristina Scevola

Autore: Cristina Scevola

Laureata in Scienze per la Comunicazione Internazionale con una tesi su Mtv Italia, sono una grande appassionata di cultura, spettacolo e sport. Amo scrivere e questa passione mi ha accompagnata fin dalla più tenera età.

Frutta (e verdura), quali prodotti scegliere a gennaio? ultima modifica: 2020-01-07T08:39:03+01:00 da Cristina Scevola

Commenti

To Top