I FRANCOFONTESI RACCONTANO FRANCOFONTE

itFrancofonte

CIBO

I maccarruna, la ricetta di una cuoca francofontese

Maccarruna

I maccarruna sono un primo piatto che, senza alcun dubbio, fa parte del nostro patrimonio culinario locale. Ma come possiamo realizzarli nella nostra cucina? A darci la ricetta è stata una nostra amica e bravissima cuoca francofontese, la signora Daniela Piccione. Nei prossimi paragrafi vi sveliamo quali sono gli ingredienti necessari e il procedimento da seguire.

I maccarruna

I maccarruna (maccheroni) sono un tipo di pasta alimentare fresca. Si ottiene mescolando insieme semplicemente semola di grano duro (ovvero la farina) e acqua. Si tratta di una pasta corta e di forma tubolare. All’interno è vuota affinchè si possa impregnare di sugo. La tradizione vuole che vengano realizzate attraverso il ferretto da calza. Tuttavia, nell’entroterra siciliano, esistono delle varianti senza buco.

Farina Di Semola Rimacinata

La farina è l’ingrediente unico della nostra ricetta

Si tratta non solo di un piatto intriso di profumi tipici della nostra cucina francofontese (e siciliana), ma è anche carico di ricordi. Momenti che ci riportano indietro a un passato non molto lontano, durante il quale, le nostre nonne e le nostre mamme si mettevano al lavoro per preparare questa buonissima pasta. L’accoppiata vincente vede i maccarruna serviti con il classico sugo di pomodoro fatto rigorosamente in casa. Il risultato sarà un primo piatto squisito, tutto da gustare. I maccarruna fatti in casa non sono paragonabili a quelli che si trovano in commercio nei supermercati. Poichè, a dominare è soprattutto la semplicità e il gusto di un prodotto fatto con le proprie mani.

Maccarruna: ingredienti

Per realizzare i maccarruna, vi serviranno 1 chilo di farina di semola rimacinata e acqua quanto basta. La quantità di farina da impiegare varia anche e soprattutto in base al numero di commensali! In questo caso, la ricetta odierna, è valida per 5 persone.

Maccaruni: procedimento

Qui di seguito, invece, il procedimento per realizzare i vostri maccaruni. Innanzitutto prendete la farina e impastatela utilizzando l’acqua. Questa va aggiunta a poco a poco. Proseguite ad impastare fino a quando non otterrete un panetto liscio e compatto. Poi, prendetelo e iniziate a tagliare dei piccoli pezzettini. Questi vanno poi modellati aiutandovi con i classici aghi di ferro. Dovete appoggiare la pasta sopra il ferretto e premete con delicatezza, affinchè questo entri nell’impasto. Appoggiate sopra il palmo della mano. Premete leggermente e rotolate il ferretto avanti e indietro. In questo modo la pasta si allungherà e avrà così la forma desiderata. Dopo, fate asciugare i ferretti con i maccarruna per tutta la notte. Il giorno successivo sono pronti per essere cucinati! Vi basteranno 3-5 minuti di cottura… e come condimento utilizzate il sugo di pomodoro. Mettete sopra abbondante formaggio grattugiato (a vostro piacimento) e…buon appetito!

Salsa Di Pomodoro Maccarruna

Come condire i Maccarruna? Con una buona salsa o con un delizioso ragù

Consigli e suggerimenti

Durante la fase di asciugatura, affinchè i vostri maccarruna non restino attaccati, vi consigliamo vivamente di cospargerli di farina. Così non rischierete di buttare all’aria il lavoro che avete fatto. Nel caso in cui ci sia qualche piatto in più, un altro consiglio è quello di riscaldarlo. Potete scegliere tra il forno, oppure in padella. Per quanto riguarda la prima opzione, per rendere il piatto ancora più ricco e appetitoso, potete mettere sopra del formaggio pecorino. Sarà ancora più delizioso!

 

I maccarruna, la ricetta di una cuoca francofontese ultima modifica: 2019-09-24T07:34:38+02:00 da Cristina Scevola
To Top