INTERVISTE

Il matrimonio religioso, quale importanza riveste oggi?

Bibbia Matrimonio

Il matrimonio è di certo un momento importante nella vita di ogni coppia. E noi, nell’articolo di oggi, abbiamo voluto incontrare Padre Carmelo Scalia per discutere di matrimonio religioso e del modo in cui i francofontesi si apprestano a vivere questo Sacramento.

Il matrimonio religioso

“Il matrimonio è l’unione tra un uomo e una donna; unione voluta direttamente da Dio. Infatti, nel libro della Genesi leggiamo ‘Dio creò l’uomo a sua immagine. A immagine di Dio lo creò. Maschio e femmina li creò, Dio li benedisse e disse loro ‘siate fecondi e moltiplicatevi’. Cristo ha elevato questa unione a Sacramento”: ci dice Padre Carmelo quando spiega il significato religioso del matrimonio.

Sposa Matrimonio

Il matrimonio è uno dei sette sacramenti della Chiesa cattolica

Gli sposi cristianisottolinea– , già consacrati a Cristo mediante il battesimo, ricevono da Cristo, attraverso il Sacramento, una grazia particolare che li aiuta a vivere il loro essere una sola carne nell’amore di Dio, e una nuova via di santificazione che il Signore concede a coloro i quali scelgono di invitare Cristo al loro matrimonio”. Prosegue ancora:“non è un caso che il primo miracolo che compie Gesù avviene proprio in una festa di nozze a Cana di Galilea. I due diventano una sola carne, ma in Cristo Gesù”.

Il rito religioso a Francofonte

Anche le coppie francofontesi scelgono di sposarsi perchè credono in Dio. Credono nel Sacramento e credono nella Chiesa. Tuttavia, è anche vero che una buona buona parte dei matrimoni che ho benedetto nella mia parrocchia, sono stati celebrati dopo quello civile”: ci racconta a proposito delle coppie che decidono di sposarsi di fronte a Dio. “Ed è anche vero che tante coppie non sanno che il matrimonio religioso produce gli stessi effetti di quello civile”. Difatti, come afferma Padre Scalia, il matrimonio in Chiesa  non ha soltanto un valore esclusivamente di tipo religioso, ma è valido anche civilmente.

Sposi Matrimonio

Il matrimonio religioso produce gli stessi effetti di quello civile

“Il problema è che, chi è cristiano cattolico, non dovrebbe scegliere il matrimonio civile, perchè Cristo, per loro, ha istituito un Sacramento. In un certo senso, è come se rifiutassero questa Grazia che Cristo vuole donare a coloro i quali si amano. Anche se, a volte, il matrimonio civile può sembrare la via più breve, in realtà non lo è, perchè si rischia, con l’arrivo dei figli, non solo di rimandare per molto tempo la celebrazione in chiesa, ma addirittura si rischia di non celebrare mai più il matrimonio nel Signore”.

Padre Carmelo Scalia: “Permettete a Cristo di vivere con voi il vostro amore”

E poi fa un appello a quanti hanno in mente di sposarsi: “invito coloro i quali si amano e decidono di unirsi in matrimonio, di farlo attraverso il Sacramento istituito da Cristo. Non pensate alla festa, ai fiori, al ristorante, al tappeto, alle foto. Queste sono cose che ci possono essere tutte, ma che vengono assolutamente dopo. Scegliete invece Cristo, che si dona nella semplicità e nella bellezza del Sacramento. Permettetegli di vivere con voi il vostro amore, anche se già Cristo vive in voi attraverso il battesimo. Permettetegli di stare con voi attraverso questa ulteriore grazia. Vale la pena invitare Cristo al vostro matrimonio. Ne trarrete solo grazie e benedizioni”.

Cristina Scevola

Autore: Cristina Scevola

Laureata in Scienze per la Comunicazione Internazionale con una tesi su Mtv Italia, sono una grande appassionata di cultura, spettacolo e sport. Amo scrivere e questa passione mi ha accompagnata fin dalla più tenera età.

Il matrimonio religioso, quale importanza riveste oggi? ultima modifica: 2019-07-29T08:48:48+02:00 da Cristina Scevola

Commenti

To Top