I FRANCOFONTESI RACCONTANO FRANCOFONTE

itFrancofonte

NEWS

La Sicilia da domenica sarà in zona gialla

La sicilia Stretta Anti Coronavirus Contagio

Ottime notizie: la Sicilia, a partire da domenica 29 novembre, sarà in zona gialla.

La Sicilia in zona gialla

Si tratta di una notizia a dir poco importante per la nostra isola. Nel DPCM emanato da Conte, la Sicilia era stata inserita nella zona arancione. La nuova ordinanza, a firma del Ministro Speranza, è in dirittura di arrivo nelle prossime ore.

Corona Virus

La Sicilia in zona gialla: quali novità?

Cominciamo a parlare delle novità previste da questo passaggio nella zona gialla. Innanzitutto, saranno consentite le attività dei servizi di ristorazione, tra cui bar; pub; ristoranti; gelaterie e pasticcerie. Inoltre, sarà possibile consumare all’interno dei locali dalle ore 5 e fino alle ore 18. Dalle ore 18 e fino alle ore 22 è invece prevista la ristorazione con asporto. In più, rimane sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio.

La Sicilia in zona gialla: si ritorna nuovamente tra i banchi di scuola

A Francofonte le scuole materne, elementari e medie sono state chiuse a seguito di una ordinanza sindacale; l’obiettivo è stato quello di prevenire i contagi da Covid-19. E proprio a partire dal 1° dicembre, gli studenti ritorneranno tra i banchi di scuola. Per gli studenti delle scuole superiori, il passaggio alla zona gialla determinerà la didattica a distanza al 100%. I corsi di formazione pubblici e privati possono svolgersi solo con modalità a distanza.

Trasporto

Per quanto riguarda il trasporto pubblico, continua a essere prevista la riduzione al 50% del limite di capienza dei mezzi pubblici; ad eccezione del trasporto scolastico dedicato. Dalle ore 22.00 alle ore 5.00 sono consentiti soltanto gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, da situazioni di necessità ovvero per motivi di salute. Dalle 5 e fino alle ore 22 non è necessario motivare i propri spostamenti, cosa che invece bisogna fare dalle ore 22 alle 5. In tal caso, si deve dimostrare che lo spostamento rientra tra quelli consentiti, anche attraverso autodichiarazione.

Cosa rimane chiuso?

Nelle giornate festive e prefestive è prevista la chiusura degli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali e dei mercati; le uniche eccezioni saranno farmacie; parafarmacie; presidi sanitari; punti vendita di generi alimentari; tabacchi ed edicole. Resteranno chiusi anche luoghi di cultura, mostre e musei. E poi ancora, chiudono anche corner per le scommesse e giochi ovunque si trovino (bar, tabacchi, ecc.).

Concorsi pubblici e privati

Si prevede la sospensione dello svolgimento delle prove preselettive e scritte delle procedure concorsuali pubbliche e private e di quelle di abilitazione all’esercizio delle professioni. Le uniche eccezioni riguardano quei casi in cui la valutazione dei candidati si effettui esclusivamente su basi curriculari, ovvero in modalità telematica.

La Reazione Al Coronavirus

Pubblica amministrazione e smart – working

Nella pubblica amministrazione si deve assicurare un’alta percentuale di lavoro agile. Di conseguenza, si prosegue con lo smart working.

Il punto della situazione a Francofonte

Allo stato attuale, Francofonte conta 55 positivi, 6 deceduti, 1 persona ricoverata e 70 in quarantena domiciliare. Si tratta di numeri che devono ricordarci di mantenere alta la guardia. Importante, in questa situazione, il rispetto delle regole: indossare la mascherina, distanziamento, uscire solo se necessario ed evitare assembramenti. Per abbattere il virus è necessaria la collaborazione dell’intera collettività.

La Sicilia da domenica sarà in zona gialla ultima modifica: 2020-11-27T21:05:39+01:00 da Cristina Scevola

Commenti

Commenti
To Top