I FRANCOFONTESI RACCONTANO FRANCOFONTE

itFrancofonte

ASSOCIAZIONI

Programmazione 2018/2020: nuovo obiettivo per l’Avis

programmazione 2018/ 2020 Assermblea Annuale Soci Avis

Programmazione 2018/2020: l’Avis comunale di Francofonte ha messo a segno un nuovo obiettivo tra quelli programmati, concludendo così la lista delle attività a lungo termine da svolgere.

Programmazione 2018/2020: i volontari dell’Avis sempre attivi sul territorio

Un’attività che continua senza sosta quella condotta dai volontari dell’associazione Avis. Fiore all’occhiello del triangolo Lentini, Carlentini, Francofonte, l’Avis nasce dalla riunione di 20 soci fondatori (donatori) che, con l’atto notarile del 20 aprile 1990 hanno creato il consiglio direttivo, gettando le basi per la fondazione di una associazione che svolge un ruolo di prim’ordine a Francofonte. La loro presenza non si è arrestata nemmeno durante la pandemia causata dal Coronavirus e che ha determinato un lockdown a livello nazionale. I volontari hanno continuato con la loro campagna di donazioni di sangue, prendendo tutte le dovute cautele legate alle normative anti- contagio. Il loro lavoro è stato premiato dai risultati raggiunti in fatto di donazioni.

Bandiere Avis

Programmazione 2018/2020: un nuovo obiettivo raggiunto

Un nuovo obiettivo ha permesso di completare i lavori concernenti la programmazione dell’Avis. A spiegare tutto nei dettagli, attraverso una nota, è il presidente dell’Avis comunale di Francofonte, Salvatore Ippolito. “Con il posizionamento delle bandiere presso l’area monumentale sita in Contrada Coco, l’Avis Comunale di Francofonte, ha completato i lavori previsti nella programmazione 2018/2020; i cosiddetti “obiettivi a lungo termine”, della nostra associazione”“: si legge. Le bandiere sono state posizionate accanto al monumento dedicato ai donatori di sangue. L’opera è stata realizzata dal prof. Alessandro Inzirillo ed è tratta da un disegno dell’alunna Margherita Sboto. Nella nota si spiega il significato dall’obiettivo portato a termine, che ha un grande valore umano e culturale. “Le tre bandiere posizionate, proprio in questi tempi di confusione, assumono il significato dell’Unità del Paese, per armonizzare e canalizzare tutti gli sforzi atte a combattere la pandemia”.

Programmazione 2018/2020: “le bandiere ribadiscono il lavoro e la presenza dei donatori avisini accanto a chi soffre”

Prosegue ancora: “le bandiere ribadiscono il costante lavoro e la doverosa presenza dei donatori avisini accanto a chi soffre sul tutto il territorio nazionale”. E poi si legge: “proprio in questo tempo di divisione e incertezze, la nostra bandiera diventa il Faro nel mare in tempesta, per un ritorno presto alla normalità”. E nella nota, anche un augurio a tutta la popolazione che si trova a vivere un periodo difficile, a causa del Coronavirus. “Auspico che quanto stiamo vivendo possa essere solo un passato ricordo, perché sono certo che ci rialzeremo più forti di prima. Concludo con un pensiero: «in tempi di crisi, tutte le realtà associative sono un patrimonio inestimabile ed insostituibile per il nostro paese(Francofonte) e per l’intero Paese(l’Italia), perché nelle prove sanno sempre dare il meglio di loro stessi»”.

Chiusura Di Anno Avis
Il bilancio del 2019 del presidente Ippolito

L’attività dell’Avis prosegue con le donazioni di sangue

Il lavoro dell’associazione prosegue. Le donazioni, infatti, non si sono arrestate: quello dei volontari è un impegno costante a sostegno del territorio. Per essere informati sulle date delle donazioni, nonché per tutti gli aggiornamenti potete seguire la pagina Facebook dell’Avis di Francofonte. In tal modo potete essere a conoscenza degli eventi programmati dall’associazione.

Programmazione 2018/2020: nuovo obiettivo per l’Avis ultima modifica: 2020-11-16T08:09:48+01:00 da Cristina Scevola
To Top