I FRANCOFONTESI RACCONTANO FRANCOFONTE

itFrancofonte

pubbliredazionale CIBO

Risotto ai funghi: la nostra ricetta di oggi

Risotto Ai Funghi Impiattato
Articolo promozionale

Il risotto ai funghi è una bontà da leccarsi i piatti. Oggi vi diciamo come realizzarlo. Siete curiosi di sapere la ricetta e il procedimento? Leggete i prossimi paragrafi.

Risotto ai funghi

Si tratta di un primo buonissimo. Nel periodo autunnale, con l’arrivo delle basse temperature, è sempre piacevole gustare un piatto caldo. E questo primo squisito saprà come accontentare le vostre aspettative. Il risotto ai funghi è perfetto per questa stagione (ma è ottimo in tutti i mesi dell’anno), perfetto per un pranzo in famiglia o con amici. Per quanto riguarda la tipologia di funghi da usare, potete usare sia i porcini che gli champignon. Potete anche scegliere se usare quelli freschi o surgelati. Sta a voi la scelta! Iniziate a prendere carta e penna per appuntare tutti gli ingredienti e il procedimento della ricetta di oggi.

Risotto ai funghi: quali ingredienti usare per la ricetta di oggi?

Allora, partiamo dagli ingredienti. Per realizzare questo piatto vi serviranno: 300 grammi di riso per risotti; mezza cipolla; 1 spicchio di aglio; 350 grammi di funghi champignon; 3 cucchiai di olio extravergine; 100 cl di brodo di dado; una noce di burro; basilico; prezzemolo; parmigiano grattugiato; sale e pepe.

Risotto Riso Carnaroli
Immagine di repertorio

Risotto ai funghi, 1 step: si comincia! Prepariamo gli ingredienti

Adesso passiamo al procedimento da seguire per realizzare la nostra ricetta. Allora prendete la cipolla e l’aglio, sbucciatele e tritatele finemente. Dopodiché passate ai funghi champignon: puliteli eliminando i gambi e lavateli. Non appena saranno puliti, asciugateli e tagliateli a lamelle sottili.

Step 2: Cuciniamo i funghi!

Passiamo ora a cuocere i funghi. Prendete una casseruola, aggiungete l’olio e fatelo scaldare a fuoco medio. Unite la cipolla e fatela imbiondire e poi mettete l’aglio e mescolate il tutto. In seguito, aggiungete i funghi champignon e mescolate aiutandovi con un cucchiaio di legno e facendo attenzione a non farvi schizzare l’olio addosso.

Funghi
Funghi champignon

Step 3: Prepariamo il riso

Poi prendiamo il riso, versiamolo in una pentola e facciamolo tostare per circa 3 minuti. Dopo aver concluso questo passaggio, unite circa metà del brodo. Unite il sale, un po’ di pepe e aggiungete le foglie di basilico fatte a pezzettini. Il basilico darà al risotto un profumo straordinariamente irresistibile. Quando il brodo inizia a bollire, riducete la fiamma. Cucinate a fuoco basso per circa 20 minuti, mescolando il tutto e aggiungendo a poco a poco il brodo. A cottura ultimata, aggiungete i funghi e unite anche il prezzemolo tritato. Mantecate il tutto con una noce di burro. Prima di servire, mettete sopra il parmigiano grattugiato.

I nostri suggerimenti

Fate attenzione a quando aggiungete il prezzemolo. Non mettetelo mai prima, perchè cucinando diventa piuttosto amaro. Poi potete anche aggiungere un po’ di salsa di pomodoro per dare un tocco di colore al vostro piatto. Il riso ideale per cucinare i risotti è il Carnaroli.

Modalità di conservazione

Il riso, se riposto in un contenitore di plastica e messo in frigo, si può conservare fino a un giorno. Per consumarlo di nuovo, vi basterà semplicemente riscaldarlo e cospargetelo di parmigiano grattugiato. Sarà delizioso.

A noi non vi resta che augurarvi…Buon Appetito!

Risotto ai funghi: la nostra ricetta di oggi ultima modifica: 2020-11-12T08:17:05+01:00 da Cristina Scevola
To Top