INTERVISTE SPORT

Città di Francofonte, Scollo: “Che emozione segnare il primo gol con questa maglia!”

43421440 708570039498733 819732785190141952 N

È stato l’autore del primo gol durante la partita d’esordio del Città di Francofonte valida. L’attaccante Salvo Scollo indossa la maglia numero 8 verdearancio. Il calciatore vanta un curriculum sportivo di tutto rispetto.

Salvo Scollo: curriculum sportivo

Nasce ad Augusta il 20 ottobre 1993 e vive a Francofonte. A raccontare del suo amore per il calcio è proprio Scollo: “la passione per il calcio l’ho sempre avuta, sin da piccolo credo e l’ho ereditata da mio padre amante proprio di questo sport in tutti i suoi aspetti! Infatti fu proprio lui ad iscrivermi per la prima volta a 7 anni alla prima scuola calcio creata da uno storico calciatore francofontese, nonché mio cugino Piero Scollo”.

Poi arriva il provino con l’Empoli all’età di 12 anni e l’anno dopo una selezione con il Palermo. Il calciatore ci racconta ancora: “all’età di 15 anni debuttai in prima squadra, in promozione con il Francofonte allenato da Gigi Chiavaro, storico capitano del Catania con presidente Massimino. Dopo due anni andai alla Gymnica Scordia, per poi tornare all’altletico Francofonte”.

66257 1499339437822 4915076 N

Anno 2010/2011: un giovanissimo Salvo Scollo insieme all’allora formazione del Città di Francofonte

Poi ci parla dell’esperienza con lo Sporting Eubea.“Quando finì il calcio a Francofonte, nella stagione 2013/14 andai allo Sporting Eubea in prima categoria, praticamente la mia città adottiva. Quella è stata un’ esperienza fantastica! Ho trascorso 4 anni meravigliosi e nell’anno calcistico 2015/16 ho vinto il campionato di prima categoria e la coppa Sicilia con gol in finale allo storico Tupparello di Acireale. Praticamente quell’anno abbiamo fatto la storia!”.

“Nel 2017 abbracciai il progetto Militello non proprio brillante. Infatti a dicembre dello stesso anno decisi di andare a Carlentini in promozione con una società e un presidente ambizioso e innamorato di questo sport, ovvero particolari che si sposano alla grande con la mia idea di calcio!”

L’arrivo al Città di Francofonte

E poi arriva il grande progetto: il ritorno del del calcio a 11 dopo anni di assenza. “Quando quest’anno, si vociferava l’idea di un progetto serio a casa mia, a Francofonte, non potevo esitare a tornare dove ero cresciuto – ci dice Scollo. Ho deciso che avrei fatto parte di questa squadra a prescindere dalla categoria che si sarebbe andato a fare! Oggi dico con grande orgoglio che ho fatto bene, vedendo anche il grande risultato che la società é riuscita a raggiungere già al primo anno con il ripescaggio in prima categoria!”.

40656475 327693881301004 4540766208470810624 N

Salvo Scollo insieme all’allenatore Raudino e a Capitan Malgioglio durante il Football Summer, evento calcistico tenutosi questa estate in piazza Garibaldi

“Per me il calcio é tutto, forse per alcuni esagero, ma vivere il calcio con dei sani principi e valori come lo faccio io é vera passione! Perché questo sport sa insegnarti il sacrificio, l’altruismo, sa formare amicizie vere, ma soprattutto sa formarti per un futuro pieno di dignità- ci racconta entusiasmato dalla nuova avventura con il Città di Francofonte. Il mio ruolo principale é attaccante ma so adattarmi anche da esterno. Negli anni non ho mai avuto un numero di maglia fisso, ma come tutti sanno il mio preferito é il numero 8, quindi quest’anno il presidente mi ha fatto questo regalo e finalmente indosseró il mio numero!”.

43878578 571295499966658 2186664684726255616 N

Salvo Scollo insieme alla squadra del Città di Francofonte

L’emozione del primo gol della stagione

È stato proprio Scollo l’autore del primo gol della stagione del Città di Francofonte. “Fare il primo gol con questa maglia é stata una bellissima emozione, primo gol storico ufficiale di questa nuova società, peccato per il risultato è per l’assenza di pubblico, ma sono pronto a rinviare tutto in positivo a domenica 21, il giorno dopo il mio compleanno, facendomi un auto regalo, magari andando nuovamente a segno con le tribune piene di persone, donne e bambini… la cosa che più amo di questo sport!”: conclude l’attaccante.

 

Cristina Scevola

Autore: Cristina Scevola

Laureata in Scienze per la Comunicazione Internazionale con una tesi su Mtv Italia, sono una giornalista con la passione per la cultura, lo spettacolo e lo sport.

Città di Francofonte, Scollo: “Che emozione segnare il primo gol con questa maglia!” ultima modifica: 2018-10-16T13:45:37+00:00 da Cristina Scevola

Commenti

To Top