SPORT

Anthony Pilli: “I bambini protagonisti al I Criterium Regionale di Pugilato”

Criterium

Anthony Pilli e i suoi piccoli allievi

Si svolgerà domenica 24 febbraio il I “Criterium Regionale di Pugilato” organizzato dalla “Anthony Pilli Boxing Team” del francofontese Anthony Pilli e dalla “Boxe Rossitto” del maestro Enzo Rossitto di Siracusa e che vedrà come protagonisti i più piccoli!

I “Criterium Regionale di Pugilato”

Come già detto, ad organizzare il I “Criterium Regionale di Pugilato” sono la “Anthony Pilli Boxing Team” di Anthony Pilli e la “Boxe Rossitto” di Siracusa. L’evento, col patrocinio del Comune di Francofonte, si svolgerà a partire dalle 9.30 presso il pallone tensostatico. “Ringrazio di cuore tutta la boxe Rossitto – ha detto Pilli – che mi ha accolto per iniziare un nuovo cammino sportivo facendomi sentire uno di famiglia e non facendomi assolutamente pesare il fatto che io sia nuovo”. 

Criterium- locandina

La locandina dell’evento

“Il criterium regionale settore giovanile di pugilato è aperto a bambini di età compresa tra i 5 e i 12 anni – spiega Pilli. L’obiettivo è quello di dar loro la possibilità di crescere e maturare all’interno del contesto della boxe”. Non solo i grandi, ma spazio anche ai più piccoli.

Prosegue ancora illustrandoci la manifestazione: “Non è previsto combattimento, ma ci saranno dimostrazioni tecniche e di abilità e ogni esercizio avrà un punteggio. Chi si qualificherà in base ai tempi e ai punteggi assegnati dai giudici, avrà accesso alla fase successiva, ovvero al Criterium Nazionale. Qui saranno presenti tutti i migliori bambini di ogni Regione e chi vincerà, diventerà campione italiano assoluto”.

Lodevole e davvero apprezzabile l’impegno costante del giovane Pilli nel dar vita a manifestazioni sportive, all’interno del proprio paese, che coinvolgono le diverse fasce di età. Già lo scorso novembre il boxeur aveva organizzato, (insieme al maestro Oliveri di Ramacca), per la prima volta a Francofonte, i Campionati Regionali Elite di pugilato.

Oggi sarà presente presso l’Istituto Tecnico Commerciale “Alaimo” in occasione della settimana dello studente per tenere una lezione di difesa personale. Di certo, sa come comunicare ai ragazzi. Pilli è in primis un giovane, con tanta voglia di mettersi in gioco e con un ampio bagaglio di esperienze sportive alle spalle che gli hanno permesso di maturare.

L’importanza dello sport durante l’infanzia

Insieme ad Anthony Pilli abbiamo approfondito meglio il rapporto tra sport e infanzia. Gli abbiamo rivolto alcune domande per capire meglio quanto possa essere importante la pratica sportiva in età infantile. Eccovi le nostre domande…

Perchè dovrebbe essere considerato importante lo sport per i bambini?

“I bambini sono il futuro. Dare ai più piccoli delle direttive non solo  tecniche, ma anche disciplinari e caratteriali, serve sia a formare uno sportivo che poi domani potrà diventare un futuro campione, ma anche e soprattutto permette di educare degli uomini che nella società possono dare un qualcosa in più. Lo sport aiuta a sviluppare degli uomini di buona coscienza”.

Criterium- Team Rossitto di Siracusa

In foto il maestro Rossitto della “Boxe Rossitto” di Siracusa

Quanto conta praticare un’attività sportiva da piccoli?

“Da piccoli è essenziale perchè i bambini devono avere un obiettivo e devono condividere le regole di convivenza civile. I bambini imparano a rispettarsi, a essere amici e acquisiscono schemi motori che solo a questa età possono apprendere e che si porteranno dietro per tutta la vita”.

Quale differenza c’è tra insegnare ad un adulto ed insegnare invece ad un bambino? 

“Mi diverte di più insegnare ai bambini. Innanzitutto apprendono con molta rapidità. Poi, riescono a farti emozionare con la spontaneità tipica che li caratterizza”.

Cristina Scevola

Autore: Cristina Scevola

Laureata in Scienze per la Comunicazione Internazionale con una tesi su Mtv Italia, sono una grande appassionata di cultura, spettacolo e sport. Amo scrivere e questa passione mi ha accompagnata fin dalla più tenera età.

Anthony Pilli: “I bambini protagonisti al I Criterium Regionale di Pugilato” ultima modifica: 2019-02-20T09:32:26+02:00 da Cristina Scevola

Commenti

To Top