INTERVISTE SPORT

Damiano Lia: “Il calcio è lo sport più bello del mondo”

Damiano Lia

Foto Stefano D'Elia

19675

Vuoi aggiungere delle "Foto" a questa sezione? Aggiungi

La voglia di crederci sempre e non mollare mai. E soprattutto la volontà di credere in se stessi per raggiungere un obiettivo. Si potrebbe riassumere così la filosofia che ha portato il calciatore francofontese Damiano Lia a raggiungere traguardi importanti nonostante la giovanissima età. Lia, infatti, ha soltanto 20 anni. Da quest’anno gioca con la Cavese 1919, squadra di calcio professionistico, con la quale ha esordito in campo lo scorso 16 settembre.

Lia in campo

Damiano Lia in campo – Foto Stefano D’Elia

Damiano Lia: curriculum sportivo

Damiano Lia nasce il 25 novembre 1997. A partire da questa stagione sportiva milita nella Cavese 1919, squadra che gioca in Serie C Girone C del campionato italiano di calcio. L’ufficialità dell’arrivo in società del giocatore francofontese è arrivata lo scorso mese di agosto. In campo Lia, che indossa la maglia numero 29 bianco- blu, occupa il ruolo di difensore.

Per quanto riguarda il suo passato calcistico, il giocatore è cresciuto nel settore giovanile dei peloritani. Nella stagione 2015/2016 ha giocato con il Ligorna. Nella stagione successiva (2016/2017) ha militato nella Sicula Leonzio (squadra lentinese) in Serie D. Con i bianconeri ha totalizzato ben 15 presenze e 2 gol e ha vinto il campionato. Nella stagione 2017/2018 è passato invece all’ ACR Messina. Con la squadra ha collezionato 28 presenze e 1 gol.

Damiano Lia

Damiano Lia – Foto Stefano D’Elia

E adesso rivolgiamo alcune domande a Damiano Lia…

A che età hai iniziato a inseguire la palla?

“Ho iniziato a giocare a calcio quando avevo 5 anni”.

Chi o cosa ti hanno spinto a non abbandonare la passione per il calcio?

“Sicuramente la mia famiglia, insieme ai miei amici. E poi c’è Enzo Panebianco. Lui è stato veramente uno dei pochissimi che ha davvero fatto non tanto, ma tantissimo verso di me. Abbiamo fatto moltissimi chilometri per far sì che il mio sogno si realizzasse. Per questo voglio dire che se oggi sono qui, devo assolutamente ringraziare lui. ”.

Sei un giocatore giovanissimo. Hai incontrato delle difficoltà nel corso della tua carriera calcistica?

“Per fortuna, fino ad oggi, non ho incontrato nessuna difficoltà”.

A che età hai debuttato nel calcio professionistico?

“Era da un bel po’ di tempo che aspettavo il momento di esordire nel calcio professionistico e finalmente quest’anno è arrivato quel momento… proprio più di un mese fa. Ho esordito esattamente lo scorso 16 settembre nella prima giornata di campionato che ha visto impegnata la Cavese in campo contro la Casertana”.

Quali, tra gli allenatori delle squadre in cui hai militato, ricorderai sempre con grande affetto?

“Dunque, ricorderò in particolare con affetto il mister Giuseppe Spada. Oltre ad essere un grandissimo allenatore, Spada è anche una grandissima persona”.

Damiano Lia

Foto Stefano D’Elia

Attualmente militi nella Cavese. Come stai vivendo l’esperienza nella tua nuova squadra?

“Conoscevo, oltre al mister Giacomo Modica, anche alcuni dei ragazzi della squadra. Sto vivendo questa esperienza alla grande, davvero!”.

Quante ore ti alleni, insieme ai tuoi compagni, durante la settimana per prepararti in vista delle partite?

“Per quanto riguarda l’allenamento… dipende dalle giornate. A volte svolgiamo anche un doppio allenamento, sia di mattina che di pomeriggio”.

Se un giorno avessi un figlio che vuole diventare calciatore, cosa gli consiglieresti di fare?

“Darò sempre i consigli migliori. Gli stessi consigli che mia madre ha dato a me nel corso della mia vita. L’importante è credere in se stessi e non mollare mai, perché se vuoi raggiungere un obiettivo e sei convinto di raggiungerlo mai nessuno potrà fermarti! Il calcio è lo sport più bello del mondo”.

Cristina Scevola

Autore: Cristina Scevola

Laureata in Scienze per la Comunicazione Internazionale con una tesi su Mtv Italia, sono una giornalista con la passione per la cultura, lo spettacolo e lo sport.

Damiano Lia: “Il calcio è lo sport più bello del mondo” ultima modifica: 2018-10-26T06:01:45+02:00 da Cristina Scevola

Commenti

To Top