SPORT

Fine anno con il botto per il Città di Francofonte: tutti i numeri

fine anno con il botto striscione

Gli ultras tra gli spalti prima dell'inizio della partita - foto di Salvo Trapani

Fine anno con il botto per il Città di Francofonte, che con le ultime tre vittorie consecutive ha chiuso ottimamente l’anno, piazzandosi momentaneamente al terzo posto del girone F di Prima Categoria, in piena zona play off. I verdearancio hanno dato così una sferzata decisiva al loro campionato, in attesa della ripresa dopo la sosta natalizia, che li vedrà in campo contro il Per Scicli, secondo in classifica.

Fine anno con il botto: un po’ di numeri

Vediamo allora di “dare i numeri” relativi alla stagione che sta disputando il Città di Francofonte. Alla conclusione del girone di andata, la squadra verdearancio, nelle 11 partite fin qui disputate, ha totalizzato 20 punti, frutto di 6 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte. Come detto, i nostri ragazzi occupano attualmente la terza posizione in classifica, alle spalle di Mazzarrone Calcio e Per Scicli.

Fine anno con il botto: gol fatti e gol subiti

Daniele Fazio, con i suoi 7 gol fin qui realizzati, è il capocannoniere della squadra. In totale, il Città di Franconfonte ha gonfiato le reti avversarie 19 volte. Gli altri marcatori sono stati Messina e Costanzo, autori di 3 gol ciascuno, Saggio, che ne ha realizzati 2 e poi CristofaroScollo, La Terra e capitan Malgioglio, che vantano tutti un gol all’attivo.

Giocatori Schierati

Uno dei momenti della stagione (Città di Francofonte-Santa Lucia 2-0) – foto di Salvo Trapani

I verdearancio sono riusciti ad andare a segno in tutte le gare, ad eccezione della sconfitta interna subita contro la capolista Mazzarrone Calcio (0-1). Il match in cui il Città di Francofonte ha realizzato più reti è stato l’1-4 esterno ai danni della Rinascitanetina 2008. Le reti al passivo sono invece attualmente 12. Finora i nostri ragazzi sono riusciti a mantenere la porta inviolata in tre delle undici gare, tutte giocate in casa. La peggior sconfitta in termini di reti è quella subita in casa del Città di Canicattini (3-1).

Un primo bilancio: parla il vicepresidente Salvatore Briganti

Il vicepresidente del Città di Francofonte, Salvatore Briganti, fa un bilancio di questa prima parte di campionato: “Siamo molto soddisfatti dei ragazzi. Partita dopo partita hanno reagito bene al periodo negativo che abbiamo attraversato. Nelle ultime tre gare hanno portato a casa nove punti, facendo bottino pieno e solidificando il terzo posto in campionato”. Parla anche del DS giunto quest’anno nel club verdearancio: “Siamo felici del lavoro che il direttore sportivo Angelo Carta ha svolto fin qui, anche in occasione del mercato invernale, mettendo a segno dei colpi eccezionali. Uno è il difensore centrale che arriva dal Palagonia, Ivan Senia, e l’altro è l’attaccante proveniente dal Belpasso, Cosimo Schilirò. Inoltre, il nostro DS sta lavorando sui mercati esteri e presto vi sveleremo le ultime chicche perché il calciomercato non è ancora terminato”.

Carta Francofonte

Il Ds Angelo Carta

Poi spiega le dimissioni del tecnico Fabrizio Belluso. “In qualità di vicepresidente, in merito alle voci che circolano da settimane in merito alla spaccatura tra la società e il mister, posso innanzitutto dire che abbiamo temporeggiato sul da farsi. Tuttavia si è deciso di accogliere, a malincuore, le dimissioni del mister”. Infine i ringraziamenti. “Cogliamo l’occasione per ringraziare il sindaco, l’amministrazione, gli sponsor e i tifosi, che non ci fanno mai mancare il loro calore. Voglio fare un ringraziamento particolare al nostro speaker Peppe D’Amato, che si presta tutte le domeniche a sostegno della società. Auguriamo a tutti di trascorrere le feste in serenità. Restiamo fedeli al nostro hashtag #ComePrimaPiùDiPrima!”.

Le dichiarazioni del DS Angelo Carta

Angelo Carta parla dei due nuovi acquisti della società. Inarrestabile, il DS verdearancio ha rinforzato la rosa con due nuovi acquisti: il difensore centrale Ivan Senia e l’attaccante Cosimo Schilirò. “Ivan Senia ha esperienze in Promozione. Arriva dal Palagonia, con il quale ha vinto il campionato di Prima Categoria lo scorso anno. Si tratta di un difensore roccioso. Cosimo Schilirò invece gioca da attaccante e arriva dal Belpasso. È forte, agile e si infila bene tra i difensori avversari”. E poi continua: “La rosa doveva essere rinforzata in difesa ed era necessario un difensore centrale. Anche l’attacco andava rafforzato e abbiamo preso, di comune accordo con la società, Schilirò. Siamo sempre vigili sul mercato e sicuramente ci saranno ancora ulteriori sorprese riguardanti nuovi arrivi in squadra, anche dall’estero”.

Fine anno con il botto per il Città di Francofonte: tutti i numeri ultima modifica: 2019-12-30T08:27:42+01:00 da Giuseppe Spina

Commenti

To Top