LO SAPEVI CHE NATURA

I rimedi per depurare il nostro organismo dopo le feste

Detox

Adesso tocca alla depurazione

Durante le festività il nostro organismo è sottoposto a un notevole lavoro per far fronte a comportamenti che lo hanno affaticato nel suo lavoro di metabolizzazione delle sostanze. L’organismo possiede dei meccanismi automatici con i quali riesce a disintossicarsi, ma se il livello delle tossine, (sostanze di scarto che possono essere prodotte in seguito a processi metabolici interni, o a causa di fattori esterni), è troppo elevato, quest’ultimo non è più in grado di autoregolarsi.

Quindi è giunta l’ora di …. DEPURARCI!!! E in che modo? Attraverso i prodotti che sono il nostro territorio francofontese può offrirci! Prodotti a chilometri zero, che nascono nelle nostre campagne. Unici e che hanno anche tutto il sapore di amore per le proprie radici che affondano in quella terra che tanto ci ha dato e che ci ha permesso di diventare un paese a vocazione agricola.

La depurazione

Ma cosa è esattamente la depurazione? Vi diamo una breve spiegazione per illustrarvi la sua importanza specie dopo le feste! Essa ci permette di eliminare queste sostanze che, in particolari condizioni ambientali o di un forte stress psico-fisico, possono accumularsi e determinare disturbi di vario genere. Il processo di depurazione avviene attraverso organi chiamati “emuntori”, strutture organiche preposte ad eliminare le tossine dal nostro corpo; questi sono: fegato, intestino, reni.

Carciofo - pianta

Il carciofo, noto per le sue proprietà depurative

Depurarsi naturalmente…con i prodotti della nostra terra!

Esistono numerose piante che aiutano l’attività di depurazione del fegato e degli altri organi emuntori. Le principali sono: il carciofo, il cardo mariano, la bardana e il tarassaco.

Il carciofo ha un’azione diuretica e depurativa: oltre che come alimento, è acquistabile come integratore alimentare. Potete impiegarli tranquillamente in cucina e integrarli nella vostra dieta. L’effetto diuretico è certamente assicurato! Ve ne accorgerete subito degli effetti dei carciofi sul vostro organismo. Il cardo mariano è un epatoprotettore che aiuta la riparazione e la rigenerazione delle cellule epatiche, ed è inoltre un ottimo depurativo. Viene venduto solitamente in integratori alimentari.

Bardana - pianta

La bardana, ottima anche per la pelle

La bardana ha proprietà depurative sia a livello epatico, sia a livello cutaneo. Ottimo rimedio per la pelle impura, acneica e seborroica. Può essere utilizzata sia a livello esterno che per via interna. Sapevate che a livello esterno la bardana può essere utilizzata contro le punture di zanzare, vespe, api e calabroni? Per quanto riguarda invece l’utilizzo interno, essa può essere utilizzata per realizzare ottimi decotti. Tale pianta è diffusa nelle nostre campagne. E quindi non avrete nessun tipo di problema per poterla sfruttare al meglio!

Il tarassaco, il re della depurazione!!! Conosciutissimo per il suo “caratteristico” sapore amaro, ma anche e soprattutto per le sue spiccate proprietà depurative/diuretiche. Si tratta di una pianta rintracciabile nelle nostre aree.

Quali sono i vantaggi di un organismo depurato?

Ecco soltanto una piccola parte dei “vantaggi” di un organismo depurato: rinforzo del sistema immunitario; migliore lucidità mentale; aumento del livello energetico dell’organismo; possibile perdita di peso; miglioramento delle fasi digestive; sonno più tranquillo; pelle più setosa ed idratata; diminuizione degli sfoghi della pelle (foruncoli, punti neri e pruriti).

Quando fare i cicli di depurazione?

Solitamente è consigliato ripetere i cicli di depurazione 3 volte l’anno: dopo le festività natalizie, in primavera e dopo l’estate. Un ottimale programma DETOX è consigliato seguirlo per almeno 40 giorni, per ogni singolo ciclo. In base alla situazione del soggetto, è possibile prolungare o meno la durata del ciclo depurativo.

I rimedi per depurare il nostro organismo dopo le feste ultima modifica: 2019-01-14T07:22:41+01:00 da Adelia Todaro

Commenti

To Top