NATURA

Limone, un concentrato dalle mille (e più) virtù

Limoni

I limoni, diffusi sul nostro territorio, hanno proprietà straordinarie

19904

Vuoi aggiungere delle "Foto" a questa sezione? Aggiungi

Oggi, nel nostro viaggio virtuale tra la natura francofontese, vi facciamo scoprire il limone. Ampiamente utilizzato, si tratta di un frutto che cela delle proprietà benefiche davvero sorprendenti.

Un po’ di notizie sui limoni francofontesi

Appartenente alla famiglia delle Rutaceae, il limone, il cui nome botanico è “Citrus limon” è una delle piante più importanti della specie. Originaria dell’India, in Italia l’albero del limone viene coltivato nelle nostre campagne francofontesi.

Limoni

I limoni vengono coltivati anche a Francofonte

L’albero del limone è molto simile a quello dell’arancio (frutto che ci ha resi celebri in tutto il mondo). Se facciamo un giro nelle nostre campagne e ne vediamo uno, possiamo notare che si tratta di un albero molto alto. Esso, infatti, può raggiungere dai 3 ai 6 metri di altezza. Osservandolo, notiamo che i rami e le foglie giovani sono di color rossastro-violaceo, le foglie adulte sono di color verde brillante con nervature molto evidenti, i fiori sono bianchi internamente, e quasi rosei all’esterno, i frutti si presentano con forma ovale/oblunga di colore giallo, con una protuberanza all’apice e appuntito all’altra estremità.

La buccia del nostro limone francofontese varia soprattutto a seconda delle varietà coltivate. Di limoni se ne coltivano parecchie specie: alcune maturano da ottobre a febbraio, altre durante la primavera e l’estate.

Azione farmacologica e benefici

Il nostro limone è un frutto dalle mille proprietà! Sono innumerevoli, infatti, i benefici: un cicatrizzante, un antisettico, utilizzato per disinfettare le ferite, per curare le affezione della bocca e della gola, ottimo anche come digestivo! Quanto sia importante il limone nella nostra dieta, è inutile sottolinearlo. Terapeuticamente parlando, è veramente insostituibile!

Iniziare la giornata con  una bella tazza di acqua calda con il succo di mezzo limone, possibilmente a digiuno, è un metodo semplice ed efficace per ritrovare benessere e salute. Una sanissima abitudine che può apportare al nostro organismo diversi benefici: rafforza il nostro sistema immunitario; aiuta la digestione; stimola la peristalsi intestinale; pulisce la pelle; disintossica il nostro organismo. Incredibile, ma vero! Un frutto nostrano così diffuso, spesso sottovalutato, quante proprietà ed azioni benefiche possa sprigionare!

Bucce di limone: i consigli delle nonne francofontesi

Un ingrediente speciale da conservare ed avere sempre a disposizione nelle nostre cucine, sono certamente le scorze e le bucce dei nostri amati limoni! Noi vi sveliamo alcuni dei consigli tramandati dalle nonne francofontesi! Ricchissime in vitamina C, si possono usare in cucina come “esaltatore di sapidità”, totalmente naturale! Per insaporire risotti, paste asciutte, secondi piatti e anche insalate.

Scorza Di Limone

La scorza del limone può essere impiegata in vari modi

In casa il limone può risultare un ottimo alleato per profumare, aromatizzare e disinfettare sempre in modo naturale. La forte fragranza che emanano le bucce di limone, e l’olio essenziale contenuto al loro interno, è ideale per chi vuole dar vita ad un deodorante naturale!

Basta far bollire le scorze in acqua per qualche minuto, magari insieme ad altri ingredienti come il rosmarino o la salvia, ed ecco pronto il vostro spray deodorante dalla profumazione davvero unica. Le scorze di limone sono anche utili per profumare il frigorifero e per sgrassare per bene le stoviglie.

Altro utilizzo è certamente quello di “repellente naturale”. Formiche ed insetti, certamente ospiti indesiderati delle nostre cucine, possono essere facilmente allontanati delle scorze di limone fresco. L’odore acre, infatti, li allontana facilmente.

La scorza di limone possiede, inoltre, proprietà dermo-purificanti. Può risultare dunque utile per purificare la pelle. Utilissima anche per creare uno scrub naturale fai da te!

Per realizzare il vostro scrub dovete grattugiate la scorza di un limone, aggiungete un cucchiaio di zucchero di canna e un cucchiaio di olio di mandorle dolci. Massaggiate sulla pelle, preferibilmente umida, del viso delle gambe e/o delle braccia, con movimenti circolari, e lasciate in posa lo scrub per circa una decina di minuti prima di sciacquare. Le impurità della pelle, via via, andranno a ridursi fino a scomparire!

Antichi rimedi sempre molto utili…provare per credere!

Limone, un concentrato dalle mille (e più) virtù ultima modifica: 2019-01-16T08:26:47+01:00 da Adelia Todaro

Commenti

To Top