CIBO

Torta sofficiona allo yogurt: la ricetta di una nostra lettrice

Torta Sofficiona

Una soffice bontà: stiamo parlando della torta sofficiona allo yogurt. Nei prossimi paragrafi vi diremo quali sono gli ingredienti da utilizzare e il procedimento da seguire per realizzare il vostro dolce in maniera impeccabile anche nella vostra cucina.

Torta sofficiona allo yogurt

A suggerirci questa ricetta che vi proponiamo è stata una nostra amica lettrice che ci segue sempre. La torta sofficiona allo yogurt è un dolce squisito, leggero e soprattutto tanto soffice. Ottima per una colazione gustosa, ma anche per accompagnare merende appetitose, questa torta farà la felicità di tutti. Si tratta di un dolce genuino, dal sapore delizioso, in grado di accontentare grandi e piccoli, proprio per la sua estrema semplicità. È realizzata con lo yogurt, che conferisce alla torta una certa morbidezza. Si tratta di un dolce davvero facile da realizzare nella propria cucina. La nostra amica lettrice ci ha detto che la torta è stata un successone. E quindi, perché non replicarla nuovamente e suggerirla anche a voi?

Uova Cartone

Uova

Torta sofficiona allo yogurt: ingredienti

Questi sono gli ingredienti per la vostra torta: 200 grammi di farina, 120 grammi di fecola di patate, 200 grammi di zucchero (150 se si preferisce poco dolce), 150 grammi di burro a temperatura ambiente, 4 uova medie a temperatura ambiente, 250 grammi di yogurt, scorza di limone grattugiata, 1 bustina di lievito vanigliato, un pizzico di sale.

Procedimento

Per quanto riguarda il procedimento da seguire per realizzare la vostra torta, innanzitutto prendete il burro morbido e lo zucchero e montateli insieme per circa dieci minuti. A questi poi dovete aggiungere le uova, una alla volta, e continuate a montare per altri dieci minuti. È importante montare a lungo in modo tale da mantenere soffice l’impasto. Poi aggiungete lo yogurt a cucchiaiate, la scorza di limone grattugiato e il sale. Infine, incorporate la farina, la fecola e il lievito ben setacciati insieme e continuate a mescolare il tutto. Versate il vostro impasto in uno stampo da 24 centimetri foderato con carta forno. Cuocete in forno preriscaldato a 170° gradi per circa 45/50 minuti. Se avete un forno ventilato, invece, sarà necessario cuocere a 160°gradi circa per 45/50 minuti.

Zucchero A Velo

Zucchero a velo

Per essere certi dell’effettiva cottura del dolce, potete sempre utilizzare la classica prova dello stecchino. Vi basta semplicemente infilzare uno stecchino: se questo sarà pulito e asciutto, allora è cotta. Se tuttavia risulta umido o presenta residui di impasto, allora non vi resta che attendere ancora prima della cottura vera e propria. Inoltre, non aprite MAI il forno durante la prima fase di cottura: rischierete di compromettere la sua crescita. La temperatura, infatti, si abbassa prima che la torta riesca a lievitare del tutto. Una volta pronta, sfornate e fate raffreddare su una graticola. Poi spolverate la superficie del vostro dolce con lo zucchero a velo. E a noi non vi resta che augurarvi buon appetito.

Conservazione

Per quanto riguarda le modalità di conservazione, la torta va posta lontano da fonti di calore e va conservata a temperatura ambiente. Si mantiene per circa due giorni. Potete coprirla utilizzando una campana di plastica; in alternativa, ne potete usare una di vetro.

Cristina Scevola

Autore: Cristina Scevola

Laureata in Scienze per la Comunicazione Internazionale con una tesi su Mtv Italia, sono una grande appassionata di cultura, spettacolo e sport. Amo scrivere e questa passione mi ha accompagnata fin dalla più tenera età.

Torta sofficiona allo yogurt: la ricetta di una nostra lettrice ultima modifica: 2019-10-31T07:36:36+01:00 da Cristina Scevola

Commenti

To Top