I FRANCOFONTESI RACCONTANO FRANCOFONTE

itFrancofonte

CONSIGLI UTILI

Fare shopping in negozio, come comportarsi?

Fare Shopping

Fare shopping, come è di moda dire, è sia una necessità che un passatempo. Qualunque sia la ragione, in un negozio bisogna comportarsi sempre in modo gentile ed educato. Vediamo allora insieme quali sono i suggerimenti che ci dà il Galateo.

Fare shopping. Al negozio: il comportamento dei clienti

Entrando si saluta il padrone o i commessi. Quando si vuole dare solo un’occhiata si chiede il permesso, altrimenti si domanda l’articolo o il prodotto desiderato, dicendo sempre “per favore” e “grazie”. In presenza di un articolo con su scritto “Non toccare” bisogna attenersi strettamente a quest’invito. In ogni caso, è sempre opportuno evitare di palpare tutta la merce esposta. Nei negozi di abbigliamento, quando si provano gli abiti, occorre fare particolare attenzione. Bisogna stare attenti a non sporcarli con il trucco, evitare di strisciarli per terra o di strappare bottoni e cerniere.

Fare shopping al Negozio
Immagine di repertorio

Una volta provati, si passano alla commessa i vestiti che non vanno bene, oppure si riappendono al loro posto. Quando il negozio è affollato, bisogna attendere con calma il proprio turno. Per evitare litigi fra i clienti, in alcuni negozi si trova il distributore automatico dei numeri. Così, ogni cliente prende un numero e attende di essere chiamato per essere servito.

Fare shopping: il comportamento dei commessi

Anche i commessi, da parte loro, hanno l’obbligo di tenere un comportamento cortese. La prima regola è quella di non giudicare mai i clienti dall’aspetto esteriore. Occorre evitare di essere disponibili verso i più danarosi e sgarbati con i meno abbienti, ma devono essere gentili con tutti. In tal modo riusciranno anche ad aumentare le vendite. È invece controproducente essere troppo insistenti, spingendo, quasi obbligando, le persone a comperare articoli di cui non sono sicuri. I clienti, anche se al momento acquistano il prodotto, non torneranno più in quel negozio.

Fare shopping al supermercato

Al supermercato, dove ci si serve liberamente, bisogna evitare di toccare tutte le confezioni, di aprirle o rovinarle prima di sceglierne una. Bisogna evitare di abbandonare i carrelli in mezzo alle corsie, ma occorre metterli in modo da non intralciare il passaggio. Alla cassa la coda deve essere ordinata. In alcuni casi, esistono delle casse separate per chi ha pochissimi prodotti. Altrimenti, un cliente con il carrello pieno può fare passare la persona che si trova dietro, se questa ha solo pochi prodotti.

Al Supermercato
Immagine di repertorio

In negozio: chiarezza e gentilezza

In un negozio, prima di acquistare un prodotto, abbiamo il diritto di vedere ciò che ci interessa. Invece, non abbiamo il diritto di approfittare della cortesia e far perdere tempo a chi sta lavorando. Bisogna però essere precisi nel chiedere ciò si desidera. Quando non si hanno le idee chiare è meglio dirlo subito, forse il dubbio che si ha potrà essere sciolto più velocemente da chi è “del mestiere”. Essere gentili con i commessi è un dovere del cliente educato. Allo stesso tempo, è dovere dei commessi trattare con pazienza e cortesia tutti i clienti.

Rispettare il proprio turno

Bisogna evitare di fare richieste assurde ai commessi, di tentennare e perder tempo, mentre altre persone attendono di essere servite. Quando si è particolarmente indecisi, è meglio invitare il personale a occuparsi di altri clienti, mentre si cerca di decidere. Al contrario, se chi ci sta davanti è indeciso, non si è autorizzati a sbuffare. Di conseguenza, non bisogna cercare di passare avanti, mostrando palesemente la nostra impazienza. Quando si entra si chiede “solo un’informazione”, perché davanti ci sono altre dieci persone, occorre limitarsi soltanto a tale richiesta, attendendo poi pazientemente il proprio turno. Non bisogna pressare il negoziante con la premura. Il suo modo di fare non vi piace? Allora è più signorile e corretto cambiare negozio.

Altri accorgimenti da osservare

Bisogna evitare discussioni di qualsiasi genere. Quando qualcuno non rispetta il proprio turno, è meglio rivolgersi direttamente al negoziante. Non insultate nessuno per nessun motivo. Alcune volte lo sgarbo viene compromesso da persone in precarie condizioni psicofisiche. In questi casi, il buon senso vuole che si lasci correre, senza rimarcare in nessun modo lo sbaglio. In caso contrario potreste correre rischi inutili, oltre a coinvolgere nelle possibili conseguenze il negozio in cui vi trovate e i presenti.

Fare shopping in negozio, come comportarsi? ultima modifica: 2020-06-11T08:49:38+02:00 da Giuseppe Spina
To Top