I FRANCOFONTESI RACCONTANO FRANCOFONTE

itFrancofonte

GALATEO

Quali buone maniere osservare quando si viaggia in treno?

Quali Buone Maniere In Treno

Anche quando si sta in un mezzo di trasporto pubblico, bisogna mantenere un certo comportamento. Quali sono le buone maniere da osservare quando viaggiamo in treno? Vediamole insieme nel nostro articolo di oggi, per cercare di essere il più possibile rispettosi!

Quali buone maniere osservare? Sul treno: le prime regole comportamentali

Salendo sul treno non è necessario salutare i propri compagni di scompartimento, mentre scendendo è gentile farlo. Il treno facilita i contatti fra persone estranee, ma non bisogna attaccare discorso a tutti i costi. Però, chi viene importunato deve rispondere in modo gentile. Prima di aprire un finestrino bisogna chiedere il permesso agli altri passeggeri. Chi viaggi con dei bambini deve evitare che questi disturbino le altre persone. Quando si porta da casa uno spuntino occorre scegliere dei cibi adatti. Ovvero, panini facili da mangiare, che non sporcano e non sbriciolano. Non bisogna offrire il proprio cibo ai compagni di viaggio. Fanno eccezione caramelle e cioccolatini.

Quali Buone Maniere In Treno rotaie
Immagine di repertorio

Quali buone maniere osservare? Quando si pernotta sul treno

In cuccetta o in vagone letto può capitare di trovarsi in situazioni d’intimità forzata piuttosto imbarazzanti. Così, per ridurre al minimo gli inconvenienti, bisogna comportarsi molto correttamente. Quando si dorme in cuccetta si tolgono solo le scarpe e non ci si sveste. In vagone letto si spoglia per primo chi dorme nella cuccetta superiore, l’altro aspetta fuori. Al mattino le precedenze si invertono: chi ha dormito sotto si alza per primo. Agli inservienti che accompagnano il passeggero nello scompartimento, preparano il letto e la prima colazione si dà la mancia. Ci si regola come in albergo per stabilire l’ammontare da dare.

Sul vagone ristorante

All’interno di un treno può capitare di dover mangiare. Nei vagoni ristoranti spesso si divide il tavolo con persone sconosciute. Se i commensali si mostrano poco disponibili, ci si limita a delle frasi di cortesia. Se invece ci accorgiamo che si tratta di persone un po’ più alla mano, possiamo permetterci di intrattenere con loro una conversione meno formale. Al termine del pranzo ognuno paga il proprio conto. Al cameriere si lascia la mancia come in un normale ristorante.

Altri accorgimenti da seguire

In treno valgono le stesse regole prescritte per l’aereo. Si fuma solo ed esclusivamente nelle zone ove ciò è permesso. Si chiacchiera con i vicini solo se questi hanno palesemente interesse per la vostra conversazione. Meglio evitare, quando si mangia, di eccedere con tovaglie e portate in cartoccio. Il vagone intero, anche nei paesi cosiddetti sviluppati, regolarmente olezza di patatine o altri prodotti simili. Spesso restano anche le lattine vuote di coloro che ci hanno preceduto. Non si dovrebbero mangiare cibi che trasformino gli scompartimenti in vagoni ristorante.

Treno In Movimento
Immagine di repertorio

Il treno è patrimonio comune e va tenuto in maniera dignitosa. Non bisogna abbandonare nulla sul sedile accanto o a terra. Ma, naturalmente, occorre buttare tutto una volta scesi, in un apposito cestino. È sempre meglio portare tutto a casa, anziché abbandonare i rifiuti per terra o sui binari. Questo vale naturalmente anche per mozziconi di sigaretta, carte di caramelle e altri pezzi di carta non più utili.

Quali buone maniere osservare quando si viaggia in treno? ultima modifica: 2020-08-27T08:49:35+02:00 da Giuseppe Spina
To Top